Pages Navigation Menu

Pranzo a Foggia del 6 Gennaio

Per la serie l’Epifania tutte le feste si porta via, il 6 gennaio nella raffinata cornice de il “Salotto in Centro” di Gina Casamassima, a Foggia , si è ritrovato, per il tradizionale pranzo di auguri di inizio anno organizzato dal Gruppo Capitanata, un folto gruppo di Ex Allievi provenienti non solo dalla provincia dauna ma anche dal barese e finanche dalla Campania e dalla Basilicata.

L’incontro organizzato da Rino (60-63) e Carmine Pastore (89-92), quest’ultimo accompagnato dalla moglie Giustina e dalle piccole Chiara e Giulia, ha visto la partecipazione del Segretario Nazionale, Fulvio Campagnuolo (79-82), che, ormai reduce da un’infinità di cene natalizie tra ex su e giù per l’italica penisola, ha deciso di chiudere in bellezza il tour enogastronomico all’insegna del motto “fatto 30, facciamo 31”, ed è venuto da Caserta accompagnato dal mio anziano, l’immarcescibile Peppe Cipullo (87-00) .
Da Bari, in rappresentanza ufficiale della Sez. Puglia sono invece venuti il Segretario Regionale Paolo Fabiano (71-74) e Marco Grattagliano (96-99) .
Nota di merito per la presenza va proprio a mio padre Rino, che è venuto al pranzo direttamente dal 118, dove era stato trattenuto per un improvviso attacco febbrile di matrice “pediatrica” (ovvero le nipotine gli avevano mischiato un febbrone da cavallo) , ma la tempra nuziatellesca si riconosce anche negli over 70, sicché, pur acciaccato ed in ritardo, è stato tra noi, sostenuto e “sopportato” dalla moglie Maggiù.
Dalla più lontana Basilicata è venuto invece Mimì Saraceno (60-63) con la compagna Mila.
Gli altri commensali erano gli ufficiali piloti dell’Aeronautica, Magg. Maurizio De Guida (95-98) con la moglie Titti e il S.Ten. Gianmarco Rinaldi (10-13), poi c’erano gli ufficiali CC Roni Cara (05-08) ed  Antonio Tallone (11-14) con la fidanzata Antonella, ed il compagno di corso Francesco Masselli , e , da Lucera, l’ufficiale medico Francesco Colapietra (00-03)  e il giovane ex allievo Giacomo Bambacigno (13-16).
C’erano poi l’immancabile Fabio Cucurachi (85-88), Mimmo Daniele (82-85) e la moglie Michela, Lorenzo Celetti, suo paricorso, con Paola , Luigi Christinziani (61-64) con la signora Anna.
Infine, avevamo tra noi il decano Celestino del Bianco (44-47) con la moglie, Camillo Lucarelli  e, udite udite, anche un “anziano” del 228° corso, il foggiano Gabriele Donadei.
Il pranzo è stato una piacevolissima sorpresa: un susseguirsi di prelibatezze a base di pesce, presentate peraltro in maniera eccellente, ed è culminato con un dolce al mandarino e cioccolato letteralmente delizioso.
Insomma, anche questa volta il convivio è stato un successo e speriamo tutti che rappresenti il giusto abbrivio per il nuovo anno associativo.
Buon anno a tutti!
Carmine Pastore (89-92)