Pages Navigation Menu

Ettore Pancini dimenticato – di Renato Benintendi (1973/76)

pancini

RICORDO DELL’ EX ALLIEVO ETTORE PANCINI (1915-1981), GIGANTE DELLA FISICA, SCANDALOSAMENTE DIMENTICATO DALL’ ITALIA E DALLA SUA SCUOLA.

E’ davvero singolare, per non dire scandaloso, che la Nunziatella in tutte le sue componenti abbia dimenticato Ettore Pancini, che va considerato uno dei piu’ grandi fisici del ‘900, appartenente indirettamente alla Scuola di Roma, di cui fecero parte i ragazzi di Via Panisperna. Amaldi rammenta sildenafil in una biografia che “in considerazione della sua vivacita’ e intraprendenza giovanile” i genitori lo mandarono alla Nunziatella dalla provincia di Padova. I suoi lavori riguardarono le interazioni tra le particelle subatomiche, inquadrabili nell’ ambito del potenziale di Yukawa e i raggi cosmici. Partigiano, visse subito dopo http://bit.ly/2p6VsJS la guerra presso l’ Istituto di Fisica dove trasferi’ moglie e figli, non potendo pagare un affitto. Visse gli ultimi anni a Napoli dove insegno’ all’ universita e dove mori’ il 1 settebre 1981. La sua statura e’ paragonabile a quella di Amaldi. Con tutto il rispetto per i Maffettone, i Palermo e i Gallo e i recenti notabili ex allievi in onore di santita’ civile e militare,https://health-e-child.org/buy-modalert-online/ questo DIMENTICATO personaggio singolare della storia della Scuola meriterebbe gli venisse intitolata un’aula. Ma forse, occorrerebbe che fossimo altri ex allievi e un altro popolo.

Per chi volesse approfondire la sua figura di scienziato e la sua avventurosa vita: 20th Century Physics: Essays and Recollections : a Selection of Historical, Edoardo Amaldi