Pages Navigation Menu

GITA A ROMA 29 Gennaio

GITA A ROMA

Domenica 29 gennaio 2017 è stata una giornata indimenticabile per i fortunati che hanno partecipato alla visita guidata di Roma antica.

La partenza di buon mattino con bus da Napoli che dal Vomero al parcheggio Brin ha raccolto alle varie fermate stabilite, tutti i gitanti in attesa al freddo e al vento gelido.

Presenti il Presidente della Sezione Campania e Basilicata Aldo Carriola (66/70), il Vice Presidente Ciccio Bonito (52/56), i consiglieri Italo Maccarone (51/54), Beniamino Di Pietto (49/52), Giuseppe Allocca (71/74), Giuseppe D’Anna (62/65), Gegè De Maria (66/69) e Ettore De Simone, insieme a consorti ed amici a bordo del bus della Perna Tour.

Si aggregavano all’arrivo a Roma Vincenzo Piccolo (05/08) e fidanzata, provenienti da L’Aquila per l’occasione e Aldo Gelormino (62/65) e signora, residenti a Roma.

Ad attenderci al Circo Massimo la Guida autorizzata Dr Silverio Scotti che già ci aveva accompagnato in una precedente visita ad Ostia antica qualche anno fa.

Silverio, collega di corso di Aldo in Accademia (il 7° Corso dell’allora Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza), è un ex Vice Questore della Polizia di Stato in pensione da qualche anno proprio per intraprendere il lavoro a lui più consone e più adatto alla sua passione per la storia dell’arte.

Come un severo sergente di ferro ci ha messo amichevolmente in riga spronandoci in continuazione anche con simpatici rimbrotti, ad essere più veloci e celeri nei trasferimenti da un luogo all’altro fatti rigorosamente a piedi. Percorrendo circa 7½ km siamo partiti dal Monumento dei Re al Circo Massimo con il relativo commento sulle origini vulcaniche di Roma con vista dei Castelli; abbiamo visto il Foro Romano dall’alto, il Campidoglio, abbiamo attraversato il Ghetto ebraico, oltrepassato velocemente Largo Torre Argentina, visto Palazzo Chigi, Piazza Colonna, Montecitorio, Piazza Navona, visitato il Pantheon.

Per ogni sito raggiunto Silverio la guida ci ha dato le relative notizie storiche e anche di più, non permettendo a nessuno di distrarsi sia per la sua bravura di esposizione chiara e non pesante, sia per le continue simpatiche ramanzine che elargiva senza alcun timore reverenziale nei confronti di tutti, maschietti e femminucce.

Al Portico d’Ottavia nel Ghetto ebraico ci hanno raggiunto per il pranzo gli ex romani Giorgio Piccirillo (62/65), Giovanni Bozza (62/65) e Francesco Daccò.

Insieme abbiamo gustato un caratteristico 1° piatto romano e i famosi carciofi alla giudea obbligatori in quel ristorante. Alla fine del pranzo il Presidente Carriola ha regalato alla guida Silverio il crest rappresentativo della Sezione Campania e Basilicata e, per ringraziarlo della sua gentile e ottima performance offerta gratuitamente a tutti i presenti.

Aldo Carriola (66/70)