Pages Navigation Menu

Il giovedì Santo con gli ex allievi

 

La cornice di Ciro a Santa Brigida ha fatto da sfondo al conviviale incontro per scambiarsi gli auguri in vista delle prossime feste pasquali. All’appuntamento del 2 Aprile ha fatto seguito un nutrito gruppo di ex di tutte le età: da Antonio Marra De Scisciolo 53/56 ai più giovani Alessandro Marino e Dario Aleo 11/14 ovvero del 224° corso, da Peppino Catenacci 53/56 alle giovani Ermelinda Perozziello 09/12 e Lia Ambrosio 11/14. Presente inoltre Michelangelo Capriello, ex allievo Douhet negli anni 06/09 e fratello di Stefano, ex allievo Nunziatella corso 04/07 che attualmente è in formazione negli USA per l’Aeronautica Militare.
La cena a base di pizza o zuppa di cozze, cosi come vuole la tradizione napoletana del Giovedi Santo, è stata accompagnata da frittura all’italiana, da vino e altre bevande. A metà della serata il Segretario Antonio Schiattarella 04/07 insieme a Lia Ambrosio, ha offerto delle simpatiche uova di Pasqua in ceramica, dono della Sezione Campania e Basilicata ai presenti. Il gadget cosi come tutta l’organizzazione della cena è stata un gioco di squadra tra i membri del Consiglio, in particolare Franco Sciascia 54/59, presente con la moglie Franca alla cena , Aldo Carriola 66/70 e Italo Maccarone 51/54.
A fine serata il Presidente Aldo Carriola prende la parola per ringraziare tutti gli ex presenti alla cena e si festeggia con spumante l’onomastico di Franco Sciascia.
Altri ex presenti alla cena: Ciccio Bonito 52/56, Pasquale De Feo 66/69 e consorte, Beniamino Di Pietto 49/52, Pietro Nicodemo 67/70, Pasquale D’Errico 79/82, Angelo De Felice 98/01, Filippo Perriccioli 61/64 (papà di Rodolfo 90/93 e di Marco 95/98) e consorte, Ernesto Ferraro 53/57, Antonio Lumia 10/13, Luigi Maria D’Angelo 09/12, Carlo Di Fabrizio 06/09, Antonio De Cesare 07/10, Nicolò Rubino 03/06 con la fidanzata e Antonio Biceglia 09/12.
Dopo la cena i giovani ex si sono diretti alla limitrofa Piazza Trieste e Trento per il caffè nel celebre locale “Caffè del Professore” e poi il consueto giro a Les Belles Choses per scambiarsi gli auguri di una felice e serena Pasqua ma con la forte probabilità che ci si riveda durante queste festività poiché il gruppo dei giovani ex allievi napoletani è folto e sempre attivo.

Antonio Schiattarella 04/07

 

2015-04-02 20.24.11

2015-04-02 20.44.00

Da sx: Antonio Lumia 10/13, Luigi Maria D’Angelo 09/12, Carlo Di Fabrizio 06/09, Antonio De Cesare 07/10, Antonio Schiattarella 04/07, Antonio Biceglia 09/12

 

2015-04-02 20.44.24

All’estrema sx Italo Maccarone 51/54 e all’estrema dx Pasquale D’Errico 79/82

 

2015-04-02 20.48.53

2015-04-02 20.51.59

In primo piano da sx Filippo Perriccioli 61/64 e Ciccio Bonito 52/56

 

2015-04-02 20.52.28

Da sx: Antonio Lumia 10/13, Antonio Biceglia 09/12, Carlo Di Fabrizio 06/09, Antonio De Cesare 07/10 e Luigi Maria D’Angelo 09/12

 

2015-04-02 21.02.08

Da sx: Michelangelo Capriello 06/09 Douhet, Roberta Merciai, Antonio Schiattarella 04/07 e Carlo Di Fabrizio 06/09

 

2015-04-02 21.13.44

2015-04-02 21.13.49

2015-04-02 22.06.59

2015-04-02 22.07.04

Da sx Antonio Lumia 10/13, Antonio Biceglia 09/12 e Alessandro Marino 11/14

 

2015-04-02 22.23.11 - Copia

Da sx in senso orario: Antonio Biceglia 09/12 , Alessandro Marino 11/14, Dario Aleo 11/14, Angelo De Felice 98/01, Pasquale D’Errico 79/82, Antonio Marra de Scisciolo 53/56, Peppino Catenacci 53/56, Lia Ambrosio 11/14, Ermelinda Perozziello 09/12, Michelangelo Capriello 06/09 Douhet, Roberta Merciai, Antonio Schiattarella 04/07, Carlo Di Fabrizio 06/09, Antonio De Cesare 07/10, Luigi Maria D’Angelo 09/12

 

2015-04-02 22.23.32

Da dx in senso antiorario: Ciccio Bonito 52/56, Nicolò Rubino 03/06 e fidanzata, Italo Maccarone 51/54, Pasquale De Feo 66/69, Pietro Nicodemo 67/70, Beniamino Di Pietto 49/52, Ernesto Ferraro 53/57, Aldo Carriola 66/70, Franco Sciascia 54/59 e consorte, consorte di Pasquale De Feo, consorte di Filippo Perriccioli e Filippo 61/64

 

2015-04-02 22.26.56

Michelangelo Capriello 06/09 Douhet

 

2015-04-03 11.11.06

Omaggio della Sezione Campania e Basilicata agli ospiti