Pages Navigation Menu

Mak P della Nunziatella a Caserta

118  MKPMIL 225

Nella stupenda cornice della Reggia di Caserta, si sono svolte, venerdì 8 maggio, le celebrazioni del Mak P 100 della Scuola Militare “Nunziatella”. Al mattino, nel cortile interno, ha avuto luogo la cerimonia militare della simbolica “consegna della stecca”, alla presenza di autorità civili e militari, tra cui il Generale di Divisione Salvatore Camporeale, e il presidente dell’ Ass. Naz. Ex Allievi Nunziatella l’ing. Alessandro Ortis.

La cerimonia è iniziata con il tradizionale ingresso della Fanfara dei Bersaglieri, e poi al suono della Batteria Tamburi composta dagli allievi del terzo anno, sono entrate le compagnie che formano il battaglione allievi, guidate dal comandante di battaglione colonnello Generoso Mele. Dopo che il comandate della Scuola, colonnello Valentino Scotillo, ha preso il comando dello schieramento sono sfilati i Gonfaloni della città di Napoli decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare e di Caserta, quello della Regione Campania e quello delle due Provincie di Napoli e Caserta, il labaro dell’Associazione Nazionale Ex Allievi Nunziatella e quello della sezione Campania e Basilicata. Ogni anno il momento più emozionante è l’entrata della Bandiera storica della Scuola Militare Nunziatella, quel Tricolore che è svettato sui campi di battaglia testimone dell’eroismo e del valore degli allievi. È l’inno d’Italia, cantato dalle giovani voci degli allievi sulle note della Fanfara dei Bersaglieri, che completa questi attimi di sentimento di patria e di profonda emozione.

I discorsi dei comandanti dell’Accademia Militare di Modena, Generale di Divisione Salvatore Camporeale, e della Nunziatella, colonnello Valentino Scotillo, hanno sottolineato come siano premianti impegno e sacrificio, aspetti essenziali dell’educazione militare, che, come recita il motto della Scuola, prepara “alla vita e alle armi”, ad “essere più che sembrare”.

Il momento del passaggio della stecca segna la fine del percorso degli Anziani, allievi del terzo anno, e la “promozione” ad Anziani degli allievi del secondo anno, con quest’oggetto, anticamente indispensabile per la lucidatura dei bottoni della divisa Storica, che è simbolo dei valori e delle tradizioni legate alla divisa. Dopo il cambio della Guardia d’Onore tra gli Allievi del 225° Corso e quelli del 226°, la madrina Mariadele Tota, moglie del comandante dell’Accademia, ha consegnato la “drappella” al trombettiere del 226° corso, è seguita, poi, la premiazione con borse di studio a ex allievi particolarmente meritevoli. La cerimonia si è conclusa con la sfilata dello schieramento accompagnata dalla Batteria Tamburi della Nunziatella e dalla fanfara dei Bersaglieri.

Questa cerimonia è vissuta da allievi ed ex allievi, sempre con la stessa emozione e con un forte spirito di appartenenza alla Nunziatella che dura tutta la vita e che genera un legame fraterno ed indissolubile tra gli ex allievi, come recita il Canto dell’Addio, “…e se un dì la Nunziatella chiamerà/ noi vecchi allievi tutti uniti torneremo qua…”.

La sera presso i saloni della Reggia di Caserta, si è tenuta la tradizionale serata di gala e, sulle note di walzer, il prestigioso Ballo delle Debuttanti che rappresenta uno dei momenti più attesi e voluti dai giovani allievi, cui spetta l’organizzazione della festa anche attraverso la disponibile e fattiva collaborazione di numerosi ed importanti sponsor e che ha sempre un fine benefico: quest’anno è stato la devoluzione a favore dell’Associazione SUSAN G. KOMEN ITALIA di Roma, per la lotta dei tumori al seno. Uno spadino tagliacarte è stato il dono-ricordo di questo Mak P 100 2015.

Per un giorno quelle sale vanvitelliane, volute dai Borbone, sono state animate e riportate all’antico splendore dagli allievi della Scuola fondata da  Ferdinando IV nel 1787 e non è mancata, come ogni anno, un nota di malinconia nel salutare la Scuola, con il canto degli allievi disposti a forma di “N” nella Cappella Palatina: “…Ma il ricordo di un giorno passato/ che dal cuor non sarà cancellato,/ sempre ci ritornerà, sempre ti conquisterà…”.

 

Luigi Maria D’Angelo, ex allievo Nunziatella corso 09-12 (222°)

foto 1

161  MKPMIL 225

125  MKPMIL 225

 

118  MKPMIL 225

107  MKPMIL 225

099  MKPMIL 225

090  MKPMIL 225

088  MKPMIL 225

078  MKPMIL 225

2019  BALLO  225

1936  BALLO  225

1921  BALLO  225

1381  BALLO  225

1342  BALLO  225

1081  BALLO  225

1019  BALLO  225

887  BALLO  225

507  BALLO  225