Pages Navigation Menu

Tutto inizia per gioco… Primo torneo dei corsi!

 

gruppo

 

Tutto inizia per gioco. Un po’ di ex che non si vedono da un po’ che, davanti ad una pizza da Mimì e una birra, si dicono: perché non ci vediamo più spesso? Facciamo che ogni mercoledì ci vediamo e ci prendiamo la nostra libera uscita dalla vita e dalle preoccupazioni di ogni giorno? Però allarghiamoci, non rimaniamo sempre gli stessi, sennò che ci diciamo dopo il secondo e il terzo mercoledì di fila?

E così è cominciata l’avventura di coloro che ormai tutti hanno imparato a conoscere come “I ragazzi del mercoledì”. E sempre tra una pizza e una birra ogni mercoledì si muovono esperienze reciproche, idee, iniziative e tanta voglia di vedersi e rivedersi e (perché no?) di organizzare un bel torneo di calcetto.

Cosa ci vuole per un bel torneo?
Un campo: e per intercessione del dott. Massimo Pomponio, presidente della Polisportiva “Rosso Maniero” ed ex allievo 1974-77, un campetto di calcetto c’era.
Un arbitro: e Claudio Verde, arbitro federale, oltre che un disponibilissimo e simpaticissimo ex allievo 1984-87 non ha fatto mancare il suo supporto fisico e morale.
Completini: e Luigi Mainolfi (corso 04-07), che gestisce con la sua famiglia la più importante concessionaria d’auto con marchi italiani della Valle Caudina e non solo, ha fornito divise per ogni squadra.

E poi? Tanta, tanta partecipazione ed entusiasmo, e guarda un po’, gli ex allievi giovani non hanno fatto mancare nemmeno quello.
Un fiume di ex allievi, giovani e non, hanno letteralmente invaso la polisportiva “Rosso Maniero” di Fuorigrotta, pronti a giocare e pronti a tifare i propri beniamini/compagni di corso insieme alle fidanzate, ragazze, amici e familiari. I giocatori tutti in tiro a mostrare i colori delle loro magliette gentilmente fornite dalla TopCar Service di Cervinara (AV) di Luigi Mainolfi (04-07), sempre pronto a dare il suo supporto alle iniziative degli ex allievi Nunziatella, e i tifosi tutti agguerriti a tifare ora una squadra/corso ora un’altra. Sì, perchè l’importante non era il vincitore, ma l’importante era che a vincere fossero i giovani ex allievi e la loro volontà di dimostrare di esserci.

Si sono scontrati sui campetti della Polisportiva “Rosso Maniero” le squadre dei corsi 214° (01-04), 216° (03-06), 217° (04-07), 218° (05-08), 221° (08-11), 222° (09-12), 223° (10-13), 224° (11-14), tutti ex allievi indisciplinati (calcisticamente), ma messi in riga con autorevolezza e simpatia da Claudio Verde.. E alla fine il corso vincitore è stato il 218° corso (05-08), ma solo ai calci di rigore.

Partecipazione di massa e pubblico delle grandi occasioni sono state le chiavi del successo di un torneo, che aveva lasciato perplessità e ansia iniziali negli organizzatori.
Un pomeriggio all’insegna dei ricordi dei vecchi tempi e dell’aggregazione. E tutto è andato a buon fine.

Non solo, perchè non contenti, la carovana degli ex allievi si è trasferita tutta in una pizzeria in località Pianura per riprendere le forze e godersi la partita della Nazionale Italiana contro l’Inghilterra…e anche lì abbiamo portato fortuna.

Quest’evento non vuole rimanere unico, ma vuole essere l’inizio di una serie di tornei tra i vari corsi, in modo da poter attirare ogni anno più ex allievi da ogni parte d’Italia. Tant’è vero che sulle coppe del primo, secondo e terzo classificato c’era scritto : “1° torneo dei Corsi”.
Vista anche la presenza di qualche “meno giovane”, come il presidente della sezione Campania e Basilicata Aldo Carriola (66-70) e il consigliere Enzo Aceto (62-65), si potrebbe pensare di organizzare in concomitanza un torneo Senior per i meno giovani. Con impegno e volontà tutto sarà possibile.

Ed ora in attesa del prossimo torneo, pensiamo all’imminente evento di Giovedì 26 giugno che ci porterà tutti al PAN di Napoli per la mostra di Andy Warhol.

Video di youtube clicca qui →Torneo dei Corsi

 

Leave a Comment