Pages Navigation Menu

Vittoria della Nunziatella al D’Aquino

d'aquino

Si ringrazia Nazario Peluso (’02-’05, 215° Corso), segretario della sezione Lombardia per la cronaca

Domenica 18 Maggio 2014 presso il Quanta Village di Milano si è svolto per il quattordicesimo anno consecutivo il torneo “Ammiraglio Giacomo d’Aquino”,
manifestazione sportiva che riunisce gli Ex Allievi delle quattro Scuole Militari d’Italia.

L’evento, nato con la formula del torneo di calcio a 7 maschile, quest’anno si è rinnovato per dare spazio alle neo-arrivate Ex Allieve, prevedendo in aggiunta un torneo di beach volley femminile. Per questa prima assoluta, erano presenti le telecamere di RaiSport per riprendere la manifestazione e darne notizia all’interno dei notiziari sportivi delle reti Rai.

Le squadre si sono ritrovate sul campo principale del centro sportivo alle 10 di domenica mattina, coordinate come da tradizione dal nostro Renato d’Aquino (’69-’72), figlio dell’Ammiraglio al quale la manifestazione è intitolata e giornalista RAI. Madrina del torneo è stata invece la nostra Ludovica Nazzaro (’09-’12, 222° Corso), prima Ex Allieva della Sezione Lombardia ‘Massimo Scivicco’.

Anche quest’anno la formula del “d’Aquino” è stata riproposta in toto, con un’intera giornata di gare intervallate solo da una veloce pausa pranzo rigorosamente a base di
salamella e birra. Il tutto in una fantastica cornice di una bellissima domenica di Maggio, con punte di 30 gradi in alcuni momenti della giornata.

La Nunziatella, pur non presentando la squadra femminile per il torneo di beach volley, quest’anno ha recitato un ruolo da protagonista, presentando un’ampia rosa per il torneo di calcio a 7 e, soprattutto, per la presenza di tantissimi Ex Allievi che non hanno voluto mancare l’occasione di incitare i nostri ragazzi e di trascorrere, tutti assieme, una domenica di sport e di amicizia a forti tinte ‘Rosso Maniero’.

Per quanto riguarda il torneo di beach volley, la coppa per la squadra prima classificata è andata alla squadra delle Ex Allieve Morosini.

Il torneo di calcio a 7, invece, ha riservato tante emozioni alla squadra degli Ex Allievi Nunziatella. Pronti via ed è stato subito derby: Teulié contro Nunziatella. Partita tiratissima, nella quale gli Ex Allievi di Pizzofalcone provano subito ad imporsi, senza mai riuscire a dominare completamente in campo. In vantaggio di 3-2 a due minuti dal termine, la Nunziatella subisce il gol del 3-3 allo scadere, ma incredibilmente riesce a piazzare il gol del 4-3 nei minuti di recupero e ad aggiudicarsi i primi fondamentali punti. Migliore in campo: Giuliano Bertone (’00-’03, 213° Corso), arrivato direttamente da Piazza Armerina (Enna) per piazzarsi in mezzo al campo e dettare ritmi di gioco e suggerimenti ai compagni.

La seconda partita del girone ha visto di fronte Nunziatella e Morosini. Partita ostica tra le due squadre, come ormai da tradizione del “d’Aquino”, con un gioco a tratti molto maschio ed un agonismo molto sentito. Partita combattuta nel primo tempo, mentre nel secondo tempo i nostri prendono il largo e chiudono in controllo, portando a casa un 4-2 che di fatto li proietta già in finale, escludendo i morosiniani alla seconda sconfitta consecutiva. Migliore in campo: bis per Giuliano Bertone, autentico faro della squadra, nonostante per gran parte della contesa sia rimasto in panchina per recuperare da un intervento molto duro subìto dopo appena qualche minuto di gioco.

La terza ed ultima partita del girone tra Douhet e Nunziatella, complice anche la doppia vittoria della Douhet su Morosini e Teulié, ha rappresentato di fatto un antipasto della finalissima che sarebbe andata in scena dopo pranzo. Partita di fatto inutile, ma con un’unica grande differenza: la Nunziatella si è presentata al torneo di quest’anno con 19 calciatori, la Douhet con 10 effettivi, il che tradotto significa turn over per i napoletani e forze fresche nel pomeriggio ed altro turno massacrante per i fiorentini. La Nunziatella manda dunque in campo gli Ex Allievi che nelle prime due partite hanno giocato di meno, mentre la Douhet tiene a riposo forzato solo qualche giocatore tra i titolari. Ne viene fuori una gara tiratissima, con la squadra in divisa celeste a premere sull’acceleratore in ogni attimo, complice la voglia di tutti di conquistare una maglia da titolare per la finalissima, mentre la squadra in divisa bianca e blu costretta a giocare di ripartenza, facendo leva su un tasso tecnico decisamente superiore. Portiere dei fiorentini sugli scudi (sarà alla fine il migliore in campo), che evita alla Nunziatella di esultare in tantissime occasioni, fiorentini incisivi in contropiede. La partita termina 2-0 per la Douhet e finalmente arriva il momento del panino con la salamella per tutti.

Alle 14.45 inizia la finalissima tra Douhet e Nunziatella. Primo tempo molto equilibrato, la Nunziatella chiude il primo tempo in vantaggio di una rete a zero grazie ad un gran gol dalla distanza del giovanissimo Filippo Matteoni (’09-’12, 222° Corso) ed a qualche intervento decisivo del portierone Roberto Cara (’05-’08, 218° Corso), che permette alla squadra di gestire con tranquillità la fase difensiva. Nel secondo tempo si verifica quanto previsto: fiorentini che crollano fisicamente, a causa di una giornata stremante, del sole fortissimo e dei pochi cambi a disposizione, mentre la Nunziatella, potendo contare su un’ampia rosa, ne approfitta per allungare le distanze, fino al 4-0 conclusivo.

La cerimonia di chiusura ha visto dunque primeggiare gli Ex Allievi Nunziatella, grazie anche al premio personale di Giuliano Bertone quale miglior giocatore del torneo. Un immenso Massimiliano Speciale (’91-’94, 204° Corso), capitano per anzianità della squadra, ha sollevato al cielo il trofeo “d’Aquino” ricevuto direttamente dalla madrina della manifestazione. Alla fine tanti applausi per tutti e tante foto ricordo ad immortalare un fantastico momento per la Nunziatella.

Questi i risultati della giornata:

1° match: Teulié – Nunziatella 3-4
2° match: Nunziatella – Morosini 4-2
3° match: Douhet – Nunziatella 2-0

Questa la classifica del girone: Douhet 9, Nunziatella 6, Morosini 3, Teuliè 0.

Finale 1° / 2° posto: Douhet – Nunziatella 0-4

Questi i nomi degli Ex Allievi che hanno riportato il trofeo a casa, in ordine di numero di
maglia:

1. Roberto Cara (’05-’08, 218° Corso)
2. Giovanni Coppola (’99-’02, 212° Corso)
3. Pierfrancesco Nemola (’10-’13, 223° Corso)
4. Salvatore Malatino (’10-’13, 223° Corso)
6. Angelo De Felice (’98-’01, 211° Corso), Vice Capitano
8. Nazario Peluso (’02-’05, 215° Corso)
9. Massimiliano Speciale (’91-’94, 204° Corso), Capitano
10. Michele Ciniglio (’00-’03, 213° Corso)
13. Giuliano Bertone (’00-’03, 213° Corso), Miglior giocatore del torneo
14. Francesco Asaro (’03-’06, 216° Corso)
15. Vittorio Lapiana (’99-’02, 212° Corso)
16. Davide Zingrillo (’10-’13, 223° Corso)
17. Ettore Ardimento (’02-’05, 215° Corso)
18. Giuseppe Virzì (’02-’05, 215° Corso)
19. Luca Buoninconti (’04-’07, 217° Corso)
20. Michele Marruso (’09-’12, 222° Corso)
21. Giuseppe Russo (’00-’03, 213° Corso)
22. Daniele Cirigliano (’99-’02, 212° Corso)
23. Filippo Matteoni (’09-’12, 222° Corso)

Leave a Comment